Dire, fare, baciare

adulti

Percorso condotto da Chiara Muratori, ostetrica e Veronica Toniutti, educatrice prenatale e neonatale, insegnante AIMI, consulente di babywearing

COS’È? attività pratiche per entrare in contatto con il proprio bambino giochi e riflessioni per diventare un po’ piccoli e poter vestire i panni di chi sta per nascere informazioni professionali per chiarire dubbi ed aprire nuovi orizzonti trucchi e consigli per affrontare al meglio il parto ed il post parto strumenti per comunicare con il bebè incontri anche dopo la nascita per raccontarsi e sostenersi relax e un sacco di risate proposte differenziate per i primi figli e per chi ha già già fratellini e sorelline

Passo dopo passo verso la nascita, accompagnati dall’ostetrica Chiara, lavoriamo in coppia con il corpo per travagliare e dare alla luce secondo natura. Un percorso di 3 incontri

RESTARE AL TIMONE NEL MARE IN TEMPESTA
Come usare il respiro, le posizioni, la voce, il massaggio per contenere e gestire il dolore, la guida del travaglio. Per restare sempre al timone nel mare in tempesta!

SAPRÒ SPINGERE? CERTAMENTE!
Il perineo: conoscerlo per concedersi di accompagnare con dolcezza e consapevolezza la discesa del bambino nel canale del parto. Saprò spingere? Certamente! Alla scoperta del periodo espulsivo.

CANTARE E GIOCARE CON LA STOFFA PER ENTRARE IN CONTATTO
Conoscere “il canto”, vivere quelle vibrazioni che cullano può essere d’aiuto in travaglio e dopo, quando il cucciolo sarà tra le vostre braccia…Poco importa se siamo stonati!

Giochiamo con il tessuto sulla pancia: per sostenere, massaggiare ed entrare in sintonia. Con Veronica Toniutti, operatrice rebozo e consulente del portare.

Cambiare punto di vista, prima e dopo il parto con Veronica, educatrice prenatale e neonatale

RESTARE AL TIMONE NEL MARE IN TEMPESTA
Come usare il respiro, le posizioni, la voce, il massaggio per contenere e gestire il dolore, la guida del travaglio. Per restare sempre al timone nel mare in tempesta!

SAPRÒ SPINGERE? CERTAMENTE!
Il perineo: conoscerlo per concedersi di accompagnare con dolcezza e consapevolezza la discesa del bambino nel canale del parto. Saprò spingere? Certamente! Alla scoperta del periodo espulsivo.

CANTARE E GIOCARE CON LA STOFFA PER ENTRARE IN CONTATTO
Conoscere “il canto”, vivere quelle vibrazioni che cullano può essere d’aiuto in travaglio e dopo, quando il cucciolo sarà tra le vostre braccia…Poco importa se siamo stonati!

Giochiamo con il tessuto sulla pancia: per sostenere, massaggiare ed entrare in sintonia. Con Veronica Toniutti, operatrice rebozo e consulente del portare.

Per informazioni contattateci: mailformazionequilombo@gmail.com    tel – 3920023332 / 3313837541